Succhi di verdure

Bevande che aiutano a perdere peso

Soprattutto quando arriva l’estate, con la tanto temuta prova costume, si corre ai ripari cercando di perdere quei chili di troppo accumulati nella stagione invernale. Ma anche dopo le feste Natalizie, che fanno sempre aumentare di peso, si cerca un modo per dimagrire senza soffrire troppo. Se vi trovate in una di queste situazioni, continuate a leggere per scoprire quali sono le bevande che fanno perdere peso facilmente.

Cosa bere e cosa no

È importante idratare il corpo perché, così facendo, si aiuta l’organismo ad eliminare le tossine accumulatesi. Inoltre una buona idratazione rende la pelle più elastica e luminosa. Ma bere è utile anche per far scomparire la tanto odiata cellulite.

Dopo aver appurato che si deve bere, è importante anche scegliere quali bevande assumere per favorire il dimagrimento, oltre alla semplice (ma necessaria) acqua.

No alle bibite gassate e alle bevande industriali confezionate, perché sono piene di zuccheri e coloranti che non fanno bene all’organismo.

invece alle seguenti:

  • Frullati e centrifugati freschi, perché sono ricchi di elementi nutritivi. Fibre, vitamine e fruttosio fanno iniziare la giornata con energia e aumentano il senso di sazietà. Molto meglio un frullato alla banana che un cappuccino, perlomeno per perdere peso.
  • Kardadè, perché aiuta ad eliminare le tossine e migliora la digestione. È fatto con i fiori di ibisco, ha un leggero effetto lassativo, e regola l’attività metabolica.
  • Choco lite, perché è una bevanda con ingredienti completamente naturali. Choco lite serve per dimagrire e contiene: la fibra alimentare che può essere considerata come un bruciagrassi naturale; la leticina di soia che può ostacolare l’accumulo di grassi; la proteina del siero del latte, che è in grado di mantenere il tono muscolare; il glucomannano che svolge un azione energizzante; il cacao che accelera la lipolisi e infine un complesso vitaminico che accelera il metabolismo.
  • Tè verde, perché brucia i grassi e ne riduce l’assorbimento. È povero di teina quindi può essere consumato più volte al giorno.
  • Acqua e limone o acqua e zenzero, perché i limoni sono ricchi di pectina che è una fibra che contrasta la fame improvvisa. Molti studi dimostrano che con una dieta alcalinizzata si riesce a perdere peso più facilmente. Inoltre, lo zenzero contiene elementi diuretici che contrastano la ritenzione idrica.
  • Acqua di cocco, perché aiuta a combattere il gonfiore addominale. È molto povera di calorie e di grassi, è quindi un’alternativa valida ad altre bevande.
  • Tisana al tarassaco perché, grazie ai flavonoidi e ai sali di potassio, ha grandi proprietà diuretiche. Il tarassaco è un erba che apporta molti benefici all’organismo, ma va consumata sotto le precise indicazioni di un erborista.
  • L’Erba Mate, perché ha effetti sazianti. È una pianta sempreverde originaria del Sudamerica dalle foglie del suo albero viene ricavata l’omonima bevanda.

Conclusioni

Ogni bevanda ha le sue proprietà benefiche, ma non ci si devono aspettare miracoli. Per dimagrire è necessario anche fare attività fisica, seguire uno stile di vita sano e una dieta bilanciata.

Con pazienza e impegno si possono ottenere grandi risultati: la parola chiave è “costanza”.