Monte Pelmo

Dolomiti Centrali – Sul Monte Pelmo per ammirare le orme dei dinosauri

Oggi voglio proporvi un viaggio nel passato alla ricerca ancestrale dei nostri antenati, i dinosauri.
La meta è una roccia presente nella zona delle splendide Dolomiti Centrali, sul Monte Pelmo, dove potete ammirare le orme preistoriche lasciate migliaia di anni durante il Triassico quando la zona delle Dolomiti non era solo roccia e alte vette, ma anche isole e spiagge incontaminate nel mare cristallino della preistoria.
Durante la bassa marea la zona era diventava un grande acquitrino dove gli animali preistorici andavano a bere e mangiare.
Potete ammirare il calco del masso e alcuni esemplari nel museo della preistoria di Selva di Cadore.
Se invece siete più avventurosi e amate passeggiare in montagna potete percorrere il sentiero 472 che parte dal rifugio di Passo Staulanza e dopo aver svoltato a destra camminare fino a raggiungere lo spigolo sud ovest del Monte Pelmetto quindi girare a sinistra e salire fino a quota 2500 dove si trova il masso con le impronte dei dinosauri impresse nella roccia.
Il dislivello è di circa 267 metri e si percorre il tragitto in poco più di un’ora e quindici minuti.
Il paesaggio è davvero spettacolare, immersi tra boschi di abeti, larici e mughi si rivive la storia in prima persona camminando tra sentieri, rocce antiche e millenarie, paesaggi mozzafiato e visioni della natura incontaminata che offre agli appassionati della montagna prospettive e visioni diverse a seconda di dove si volge lo sguardo.
Se ancora state passeggiando ed è arrivata l’ora del tramonto, la montagna diventa rosata e offre al visitatori colori, suoni e profumi silvestri da sogno.
E’ difficile dimenticare le emozioni che offrono queste vette e la luce che diffondono al tramonto.
Il periodi migliorie per le escursioni va da giugno a giugno a ottobre, perché durante l’inverno spesso il sentiero è ghiacciato.
Il tempo però si sa in montagna sopratutto ad alta quota è molto variabile quindi è sempre meglio consultare il meteo in vacanza prima di partire per un’escursione che potrebbe diventare difficile in caso di pioggia, neve o nebbia improvvisa.
I sentieri e la natura incontaminata delle Dolomiti Centrali sono una dei tesori più preziosi dell’Italia che offre strutture turistiche, itinerari enogastronimici, cultura, storia e paesaggi mozzafiato indimenticabili.
Per programmare una gita indimenticabile o un week end potete visitare viaggi last minute, per trovare la meta che più desiderate, guide e informazioni utili.

Lascia un commento