Dieta dimagrire perdere peso

I migliori metodi per dimagrire nel 2018

Il problema dei chili di troppo interessa sempre più persone in tutto il mondo ed il fenomeno è in costante aumento. Non si tratta solo di estetica, specialmente quando si parla di grave sovrappeso o obesità si comincia a parlare di problema di tipo medico. L’obesità, infatti, è strettamente collegata con problemi importanti quali diabete e malattie cardiovascolari.

Moltissime sono le diete che promettono miracoli ovvero dimagrimenti importanti in pochissimo tempo, tuttavia queste sono soluzioni spesso troppo drastiche che comportano squilibri a livello di tutto l’organismo.

Dimagrendo troppo velocemente poi ha come conseguenza di riprendere altrettanto in fretta i chili persi. E’ dunque fondamentale trovare una dieta equilibrata che risulti efficace nel medio e lungo termine.

Ma qual è il segreto per dimagrire in modo sano ed efficace?

Sicuramente abbinare un regime alimentare corretto ad una regolare attività fisica. Un altro importante aiuto viene dalla fascia addominale dimagrante, un grande supporto per la lotta contro i chili di troppo che sfrutta la termogenesi per aumentare il metabolismo.

E’ anche possibile ricorrere a farmaci dimagranti o integratori di altro tipo. E’ bene considerare, però che i primi hanno degli effetti collaterali e non possono essere assunti senza la consulenza di un medico specializzato.

In alternativa si trovano in commercio vari tipi di integratori anche a base di erbe che presentano poche controindicazioni e possono essere assunti per periodi più lunghi. Al di là però di qualsiasi altro metodo, abituarsi ad una vita sana è certamente il rimedio migliore.

Affinché una dieta possa definirsi equilibrata è bene non superare 900 grammi alla settimana persi e, più in generale, perdere entro il 10% del peso in oltre 6 mesi di tempo.

In una dieta sana ed efficace sono presenti quantità importanti di frutta, verdura, cereali integrali e legumi. Viceversa vengono fortemente ridotti o eliminati zuccheri, carne, latticini e grassi in generale.

Al contrario di quanto si possa pensare è assolutamente controproducente saltare i pasti in quanto la fame aumenta ed il metabolismo si riduce. E’ invece preferibile consumare 5 pasti al giorno in dosi contenute. Al massimo è possibile pensare di eliminare la cena in quanto il metabolismo di notte e molto lento e l’organismo tende ad assimilare molto di più senza bruciare calorie. In questo caso è indispensabile fare una colazione molto abbondante, un pranzo normale ed una merenda entro le 18.

I migliori metodi per dimagrire nel 2018 sono le diete personalizzate, su misura rispetto al tipo di vita della persona ed alle sue abitudini quotidiane. Il modo migliore per dimagrire anche senza essere costretti a grosse rinunce è fare molta attività fisica ed in maniera il più possibile regolare.

L’ideale è praticare una qualsiasi attività sportiva per almeno 150 minuti a settimana ovvero circa 30 minuti al giorno. E’ sufficiente anche camminare per ottenere buoni risultati.

Per dimagrire e mantenere il peso forma nel tempo è preferibile dormire abbastanza e contenere lo stress, viceversa l’organismo tende a produrre un ormone che ha il compito di stimolare l’appetito, la grelina, diminuendo in aggiunta i livelli di leptina che, al contrario, da un senso di sazietà.

Una volta raggiunto il peso forma è indispensabile mantenerlo tenendo in mente alcuni semplici consigli:

  • Non saltare pasti, specialmente la colazione
  • Fare regolare attività fisica
  • Limitare gli eccessi ad occasioni particolari
  • Pesarsi una volta a settimana