Oli essenziali

Oli essenziali: quali usare per profumare la casa

Una casa pulita e profumata è il sogno di tutte le donne, ma a volte i detersivi non sono proprio il massimo e possono causare allergie.
Cosa usare allora care amiche per pulire e profumare la vostra bella casa?
Magari avete ospiti e non volete che si senta l’odore forte dell’ammoniaca o o del detergente chimico. Come fare?
Io utilizzo gli oli essenziali che sono naturali e non inquinano, quindi super ecologici. Naturalmente costano un pò rispetto ai detersivi tradizionali, ma volete mettere la soddisfazione del profumo di lavanda, rosa o sandalo rispetto a quello insignificante del detersivo?
Gli oli essenziali sono molti, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Ad esempio l’albero del tè può essere utilizzato per pulire le superfici o per disinfettare il bidone della spazzatura, come anti fungo e anche per le piante.
Il bergamotto che ha un profumo super esotico e sensuale serve per pulire il frigorifero, la lavastoviglie, la lavatrice ed è anche
un ottimo deodorante per le scarpe.
La lavanda con il suo soave profumo che ricorda l’estate può essere usata per pulire e disinfettare i pavimenti o altre superfici, ma allontana anche le mosche e le tarme, stimola la crescita delle piante e può essere usata anche per pulire il frigorifero.
Questi sono solo alcuni degli oli essenziali che si possono usare per rendere più pulita, profumata e disinfettata la vostra casa, che sarà sicuramente più accogliente ed ecologica.

Pubblicato in Casa

Lascia un commento