Giocare ai videogame

Dal Giappone arriva la sedia perfetta per giocare ai videogame

I videogiochi sono, da sempre, uno dei passatempi preferiti di bambini e ragazzi (ed a volte, anche degli adulti). Spesso gli adolescenti passano molto tempo a sfidarsi a colpi di joystick immedesimandosi nelle avventure sempre più reali dei loro eroi virtuali.

Eppure questo divertente passatempo può nascondere un’insidia per la propria salute: il mal di schiena è infatti in agguato per chi trascorre diverso tempo a giocare con i videogiochi. E’ infatti difficile trovare e mantenere una corretta postura ed il dolore è davvero dietro l’angolo.

Se sei un gamer o qualcuno a te vicino lo è saprai quindi che il mal di schiena da videogioco è un fastidio quasi garantito.

Come è possibile rimediare? Esiste una soluzione per evitare posture sbagliate e finire con la schiena rovinata?

In effetti la risposta è sì. E’ stata infatti creata un particolare sedile proprio per chi vuole stare seduto per terra ed evitare una brutta scoliosi: Buddy.

Non solo infatti chi usa i videogiochi ma anche chi legge a lungo o chi guarda la TV è a rischio dolori alla schiena ma anche al collo ed alle braccia. Buddy, invece, è un sedile formato da una base morbida ed un supporto per le braccia, perfetto proprio per chi gioca ai videogiochi, tiene in mano un telecomando a lungo o legge un libro appassionante e non vuole alzarsi finché non arriva alla fine.

Il braccio di Buddy non serve solo a reggere ma anche a praticare un po’ di sano stretching dopo una lunga partita, ad esempio, vero toccasana per muscoli troppo a riposo al fine di distenderli evitando eventuali dolori di postura non corretta.

Sempre grazie al sedile Buddy potrai tenere piegate le ginocchia allungando quindi la schiena: questo ti risparmierà una dolorosa cervicale che ti costringerebbe ad assumere antidolorifici.

Al momento Buddy è disponibile per la vendita solo in Giappone, in particolare è reperibile nella versione giapponese di Amazon che potrebbe quindi risultarti non troppo chiara. Magari, in futuro, lo schienale Buddy sarà disponibile anche alle nostre latitudini sollevando moltissime persone dal loro fastidioso mal di schiena.

In generale è invece importante comprendere al meglio quanto sia importante scegliere una seduta ergonomica che impedisca di assumere una posizione sbagliata. Soprattutto per chi trascorre molto tempo seduto magari per lavoro è fondamentale poter contare su una seduta che si adatti perfettamente alla schiena ed al tipo di impiego.

Non tutte le sedie, infatti, sono uguali e vanno bene per qualsiasi attività. La nostra schiena merita attenzione, viceversa i dolori da postura sbagliata sia a livello di schiena sia a livello di cervicale potrebbero diventare degli odiosi compagni della vita di tutti i giorni.

Lascia un commento