Aloe vera

Piante utili e belle da tenere in casa

Sappiamo oramai con certezza che le piante in casa non sono solo belle a vedersi, ma anche utili per la salute grazie alle loro proprietà. Ogni stanza ha almeno un tipo di pianta che si adatta ad essa, e oltre a essere alleate per la salute hanno anche la facoltà di mantenere salubre l’ambiente. Quali sono le migliori piante in assoluto da non potersi far mancare in casa? Andiamone a vedere alcune, osservando il perché si devono avere nella nostra abitazione.

Le migliori piante per la casa

Orchidea: è una delle piante più belle ed eleganti che si trovano in natura, e per questo è una delle più desiderate dalla gente. Tale pianta è conosciuta per rilasciare nell’aria grandi quantità di ossigeno, e quindi è l’ideale per essere tenuta nella camera da letto.

Falangio: la pianta ideale per chi non è nato con il pollice verde. Non ha bisogno di molta luce, si ammala difficilmente e non richiede una cura costante. Le sue foglie sono in grado di limitare la diffusione di elementi nocivi per la salute come il benzene, la formaldeide e altri elementi similari.

Areca: pianta dalla cura molto facile, non necessità né di molta acqua né di grandi quantità di luce. Pianta importante da avere in casa perché funge da umidificatore naturale.

Bambù: in Asia la pianta di bambù è molto diffusa perché ritenuta simbolo di fortuna e anche di prosperità. Necessita di poca acqua e poca luce, ed è un’ottima difesa contro elementi nocivi come il benzene e la formaldeide.

Aloe vera: piante dalle infinite proprietà terapeutiche, utilizzata per malattie in ambito dermatologico, e anche come rimedio nel campo dell’estetica. L’aloe vera per sua natura ha la tendenza ad assorbire le sostanze chimiche che circolano nell’aria, ed è quindi di aiuto alle persone che soffrono di problemi legati all’apparato respiratorio.

La notte rilascia molto ossigeno, e quindi molto indicata per una serie di problematiche, tra cui l’insonnia. Sicuramente se esistesse una classifica delle piante migliori da avere in casa, questa sarebbe al primo posto. Se vuoi saperne di più sull’aloe vera clicca qui.

Lavanda: una pianta dalle grandi proprietà, dovute alla presenza naturale dell’olio essenziale. È indicata come aiuto a problemi tipici degli ultimi anni come lo stress e l’ansia. Utile nelle camere anche per la sua predisposizione ad agire sulle vie respiratorie, in quanto dotata di proprietà balsamiche.

Dracena: tale pianta risulta oltre che importante, necessaria all’interno della casa. Questo perché le sue proprietà la rendono indicata per combattere sostanze nocive comuni, che sono contenute in moltissimi prodotti domestici e vernici per dipingere le pareti. Necessita sicuramente di molta luce, ma in compenso di poca acqua, in quanto si può annaffiare anche solamente una volta a settimana.

Edera: capace di catturare grandi quantità di sostanze nocive principali come la formaldeide, è una pianta che non può mancare nella propria casa. Tale sostanza nociva è presente in elementi comuni come abbigliamento e anche comuni detersivi. L’edera, ha anche una proprietà aggiuntiva non di poco conto, che sarebbe la capacità di ridurre la muffa negli ambienti dove si trova. Si adatta a chiunque perché si bagna una volta a settimana e non richiede molta luce.

Pubblicato in Casa